Log in

A+ A A-

Appello ai consiglieri di maggioranza di Santa Marinella

Il dado è tratto, quello che sta accadendo non poteva continuare a non emergere. Troppo, veramente troppo grave la crisi finanziaria che si è venuta a creare nella nostra città, oggi ci sarà commissione bilancio e domani consiglio. Approvare una delibera di assestamento finaziario equivale a fare un danno irreparabile alla nostra città. Significa protrarre una situazione oramai palesata, mettere a rischio i lavoratori comunali ed intere famiglie. Continuare in  questa condizione inconcludente è un suidicio e nemmeno assistito. A voi, mi rivolgo a voi, che domani siederete in consiglio comunale, salvate la città e la vostra dignità politica, non votate la delibera e destituite di fatto la vostra giunta. Ammettere un fallimento non è la pubblica gogna ma un gesto di onestà politica che dovrà esservi riconosciuto in termini di trasparenza.

Se continurete a tenere in vita questa che è oramai un esperienza negativa, per voi e per tutta la città, metterete in atto un danno alla nostra comunità che non ha precedenti nella storia della Perla del Tirreno. Chi! rispondetemi, chi vorrebbe essere ricordato come colui o colei che ha portato la città nel baratro? Volete essere ricordati come coloro che dissero si ad una delibera che come conseguenza porterà un aumento mostruoso quanto meno delle imposte comunali? E sopra tutto in nome di cosa? Abbiate la lucidità di comprendere che questa esperienza amministrativa volge al termine, oramai non c'è più nulla che voi possiate fare. Vi rimane un solo unico ed apprezzabile gesto, quello di non votare la delibera e di fatto mettere fine a questo governo cittadino. Abbiate coraggio e dimostrate di tenere veramente a Santa Marinella. Fatelo per il bene di tutti noi, se non lo fate prolungherete solo un agonia che al massimo potrà portare l'amministrazione a vivacchiare ancora per qualche tempo. Ma oramai la situazione è talmenteprecaria che insistere equivale ad un accanimento terapeutico. Veramente vi prego! è una preghiera e ve lo chiedo non da avversario politico ma da cittadino. DITE DI NO! E DITE BASTA A TUTTO QUESTO. Siamo cittadini in ginocchio, vessati dalle tasse, viviamo nel degrado più totale ed oramai da quanto si legge nelle relazione tecnica di Orioles son finiti anche i soldi. Domani 29 luglio 2016 permettete alla città di avere una possibilità di rinascita. Destituite voi stessi ed i cittadini vi saranno riconoscenti perchè avrete avuto l'onestà intellettuale di dire BASTA. D'altronde se continuate saranno guai veramente seri e tutti noi, voi compresi ci rimetteremo non poco.

 

Nella speranza vogliate accogliere questo appello

Pierluigi D'Emilio

Ultima modifica ilGiovedì, 28 Luglio 2016 15:30
Partly Cloudy

13°C

Santa Marinella

Partly Cloudy

Humidity: 31%

Wind: 20.92 km/h

  • Clear
    24 Mar 2016 16°C 7°C
  • Mostly Sunny
    25 Mar 2016 14°C 8°C

Questo sito utilizza i cookie's a fini statistici. Secondo la normativa Europea puoi decidere se accettare o meno i cookie's. Privacy