Log in

A+ A A-

Nuovo Sequestro per l'isola ecologica di S.Marinella

Dopo la denuncia consegnata dal Partito Democratico di Santa Marinella in merito alla disastrosa e insostenibile situazione della raccolta differenziata, le istituzioni non hanno perso tempo e già ieri hanno di nuovo sequestrato l'isola ecologica che di ecologico ha soltanto il nome.

Nonostante il tempo inclemente la Guardia Forestale ha posto i sigilli all'isola ecologia della Perazzeta. La Procura della Repubblica di Civitavecchia a seguito della denuncia del Circolo PD di S.Marinella si è subito messa in movimento.

I forestali hanno invitato il personale dipendente a spostare mezzi e strutture che erano nella zona sottoposta a sequestro e hanno messo i sigilli ai cancelli della stazione rifiuti ingombranti. Ora tocca all'amministrazione che deve mettere in regola l'area. Il lavoratori della Gesam che sono costretti a lavorare in condizioni igenico-sanitarie miserevoli si sono trasferiti in un capannone in affitto presso la zona industriale di Tolfa.  

 

L'area non rispettava la normativa in materia di rispetto ambientale, i rifiuti ingombranti negli scarrabili erano scaricati  nei pressi dell'isola ecologica, inoltre si è rilevata la presenza di cassonetti non utilizzati, mucchi di contenitori per il porta a porta ammonticchiati e liquami. Stando al capitolato così come da noi pubblicato l'altro giorno a seguito della denuncia fatta dal PD il contratto prevede appositi spazi  per il ricovero mezzi, attrezzature e materiale di consumo. Spogliatoi adeguati e servizi igenici per il personale. Tutto questo dove sta? Inoltre deve essere presente e funzionante un locale per il lavaggio e la disinfezione e manutenzione dei contenitori. Già perchè cari cittadini se voi lavate il vostro contenitore per l'umido e poi buttate che so in giardino commettete un reato e siete passibili di multa.

VOI!!! OVVIAMENTE!!! LORO FANNO QUEL CHE VOGLIONO 


I controlli della Forestale hanno dato evidenza del non rispetto di tutte queste condizioni necessarie ad un buon funzionamento della raccolta differenziata, ora la raccolta differenziata non avrà problemi in quanto il reciclabile verrà trasferito direttamente alla ditta che acquista! AVETE LETTO BENE!!!!! la ditta che acquista e quindi paga e invece di pagare meno ci regalano un salasso di TARES da togliere il fiato. Mentre ci saranno problemi per quel che riguarda i rifiuti ingombranti che non potranno più essere ammucchiati a mo di discarica selvaggia presso la Perazzeta fino a quando il tutto non verrà messo a norma

Il Sindaco Roberto Bacheca è intervenuto sull'argomento dicendo che è stato sul posto ed ha notato che ci sono delle situazioni da risolvere urgentemente.

Ma DAI!!!!! e tutto questo tempo nel quale scrivevamo articoli e pubblicavamo foto su facebook e divulgavamo le emergenze attraverso l'applicazione monnezza2.0 dove stavano le istituzioni comunali? Eppure le comunicazioni arrivavano ed arrivano ancora oggi ai vigili municipali, ai rangers ed agli uffici competenti. Quindi non è che possono dire di non sapere a meno che non si abbiamo problemi a leggere un accidenti di mail e cliccare un link.

Maggi se ne uscì con dei dati su quanto siamo virtuosi, SI ma i virtuosi sono i cittadini e non l'amministrazione che vanifica con questo secondo sequestro dell'isola ecologica un evidente incapacità a gestire e controllare i suoi fornitori INCAPACI! perchè oramai è evidente come la GESAM sia ferocemente incapace di garantire un servizio come si conviene.

Ma il SINDACO e la giunta tutta dove stavano quando pubblicavamo decine di foto che ci inviavano zelanti cittadini che protestavano contro lo scempio! Dove stavano??? Allora per chi non ha voglia di andare a vedere le foto sulla nostra applicazione monezza 2.0.

E ringraziamo tutti i cittadini che tramite pirgy hanno collaborato.

Partly Cloudy

13°C

Santa Marinella

Partly Cloudy

Humidity: 31%

Wind: 20.92 km/h

  • Clear
    24 Mar 2016 16°C 7°C
  • Mostly Sunny
    25 Mar 2016 14°C 8°C

Questo sito utilizza i cookie's a fini statistici. Secondo la normativa Europea puoi decidere se accettare o meno i cookie's. Privacy